Currently browsing tag

vibrazioni, Page 3

diapason | lavocedelcarro.it

Il diapason dell’olfatto

La percezione olfattiva si compie attraverso l’attivazione di un doppio meccanismo, chimico e vibrazionale…attraverso questa vibrazione possiamo essere toccati nel profondo, e in un attimo, possono riemergere ricordi, immagini, stati d’animo…

l'uomo

L’uomo tra la terra e il cielo

L’uomo è un legame nella circolazione di energia fra la terra e il cielo. Le sonorità delle campane tibetane generano intense forme e vibrazioni che collegano le istanze terrene alle dinamiche celesti.

sinestesia

La sinestesia e il massaggio sonoro

Durante l’esperienza del Massaggio Sonoro con le Campane Tibetane (msct) è capitato in più occasioni che alla persona ricevente ad occhi chiusi, si sia attivata la visione di uno o più colori.

medici | lavocedelcarro.it

Formazione per medici specialisti

Viterbo: Domenica 27 giugno: Seminario per medici e medici specialisti Quantum Centre CENTRO MEDICO SPECIALISTICO MEDICINA dell’ENERGIA

la voce | lavocedelcarro.it

La Voce del Carro

La voce del carro. L’uomo è punto di unione dinamico tra la terra e il cielo. Ma dove inizia il nostro viaggio? E verso quale meta stiamo andando? Dalla tradizione ci arriva una metafora ricca di elementi che stimolano la Conoscenza. E’ l’immagine della Carrozza, del Calesse nella Strada.

profumo | lavocedelcarro.it

Il suono e il profumo

Il suono stimola i bulbi olfattivi che possono essere considerati come una sorta di diapason. Un diapason che entrando in vibrazione trasmette per simpatia le informazioni ricevute.

ancestrali | lavocedelcarro.it

Le armonie ancestrali

Civitavecchia: Armonie ancestrali con: tamburo sciamanico, campane tibetane, gong, theta drum mediterraneo, shruti box, oli essenziali, cristalli.

oleoliti | lavocedelcarro.it

Campane tibetane e oleoliti

Queste antichissime preparazioni, sono rilevabili dal papiro di Ebers, che si ritiene fu scritto a Tebe in Egitto intorno al 1550 a.C.

Magazine n° 8

Il Magazine n° 8

Magazine n° 8 settembre 2020. Un sentito ringraziamento a tutti i componenti della Redazione per la preziosa collaborazione.