Riequilibrio dei chakra: suoni profumi e cristalli

riequilibrio | lavocedelcarro.it

Il riequilibrio dei chakra con gli strumenti vibrazionali

 

Il riequilibrio energetico

L’armonia del nostro stato energetico è il frutto di una costante ricerca vibrazionale, per cercare di vivere consapevolmente.

Una giornata nella yurta

In questa giornata utilizzeremo i cristalli e gli oli essenziali, le campane tibetane e la voce per favorire il nostro riequilibrio energetico. Daremo particolare attenzione all’energia sottile del sistema dei chakra.

Le campane tibetane

Dalla tradizione si tramanda che il Buddha le usasse per accompagnare la meditazione. Per concentrare la mente, per rendere i pensieri e i sentimenti limpidi e focalizzati. In questo incontro praticheremo delle specifiche tecniche per il riequilibrio del sistema dei chakra. A volte integreremo i suoni delle campane con le vibrazioni dei profumi emanate dagli oli essenziali.

Gli oli essenziali

L’olio essenziale è una sostanza complessa che rispecchia la personalità della pianta nel suo insieme e la rende odorosa. Vi sono alcuni specifici oli essenziali che sono particolarmente indicati per il riequilibrio dei chakra. Ecco alcuni esempi:

  • Vetiver: è una preziosa pianta di origine indiana, dalle sue radici si estrae un olio che ha un forte valore di radicamento, è collegato al primo chakra, ed è utilissimo per equilibrare l’intero sistema. Il suo aroma ha effetti rilassanti e antidepressivi.
  • Lavanda: questo prezioso olio, con la sua specifica capacità di fare pulizia, lavare, toglie le impurità e armonizza l’intero organismo, distendendo e tonificando tutti i chakra. Dona il senso della misura, neutralizzando gli estremi in eccesso.
  • Sandalo: è utile per la sua funzione di facilitare il collegamento tra i chakra, è affine al secondo chakra che governa l’energia sessuale e al centro della corona, unisce la sfera terrena alle istanze più sottili. Ha una vibrazione lenta e profonda, infonde calore e gioia.

Il riequilibrio con i cristalli

Sin dai tempi più antichi la tradizione ha cercato degli strumenti vibrazionali per armonizzare l’uomo con le energie dell’ambiente. Sono particolarmente interessanti le relazioni sperimentate tra i cristalli e i centri energetici. Per il principio di risonanza, utilizzando i cristalli, tenendoli in mano, o appoggiati in diverse parti del corpo, possiamo riequilibrare eventuali squilibri fisici di organi interni, ghiandole endocrine, o eventuali squilibri emotivi che sono comunque considerati in relazione all’aspetto energetico della teoria dei chakra.

Kit omaggio

Flora | lavocedelcarro.it

La giornata si svolgerà in collaborazione con l’azienda Flora-Primavera di Pisa, che offrirà a tutti i partecipanti un gradevole kit omaggio. Gli oli essenziali che useremo sono certificati 100% BIO:

Libri tematici

mediterranee | lavocedelcarro.it

Nell’incontro sarà possibile consultare dei libri tematici che approfondiscono gli argomenti trattati nel seminario. Possono essere anche considerati dei semplici manuali per conoscere e applicare tante tecniche utili per il personale riequilibrio energetico.

Conduzione

La conduzione è a cura di di Mauro Pedone Sergio Starace.                                        Mauro Pedone: Saggista, Musicoterapeuta e ricercatore, lavora nel mondo delle cure naturali studiando e praticando tecniche per l’armonia dell’uomo nell’ambiente. E’ docente della Flora-Primavera per i corsi di Aromaterapia.                                                                     Sergio StaraceInsegnante di yoga per adulti e bambini, Operatore olistico massaggio sonoro con campane tibetane ed oli essenziali di Mauro Pedone, diplomato in cristalloterapia nella teoria del campo eterico umano della Maestra Fufi Sonnino.

Informazioni

Civitavecchia: domenica 4 ottobre 2020. Saremo nella PranaYurta, l’Oasi dello yoga, si trova in via del Casaletto Rosso, 118-122, 00053 Civitavecchia (Roma). Il seminario si svolgerà dalle ore 10:00 alle ore 18:00Contributo di partecipazione € 90, quota agevolata di € 60 per gli iscritti entro il 25 settembre.  Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare Sergio: cell. 328 477 8287, mail: sergiosta77@gmail.com