Per un radicamento vibrazionale

radicamento | lavocedelcarro.it

 

Radicamento: idee e proposte

 

Radicamento consapevole

Per il radicamento sono indicati gli oli essenziali dell’elemento Terra: sono di natura pesante e sono persistenti e fondamentali per dare stabilità, provengono principalmente dai legni, le radici e le resine.  Come ad esempio: Cedro, Cipresso, Elicriso, Finocchio, Mirra, Patchouli, Pepe, Sandalo, Vetiver. Iniziamo presentandovi l’olio essenziale di Vetiver, è l’essenza con la vibrazione più bassa/profonda. E’ ricavato da una preziosa pianta di origine indiana, dalle sue radici si estrae un olio che ha un forte valore di radicamento, è collegato al I° chakra, ed è utilissimo per equilibrare l’intero sistema. Il suo aroma ha effetti rilassanti e antidepressivi. Si unisce particolarmente bene alle essenze di lavanda, rosa e sandalo.

Per un’evoluzione consapevole

Abbiamo l’opportunità di integrare le sonorità delle nostre campane con le pregiate qualità che ci trasmette il Cipresso. A livello emozionale il suo profumo è il simbolo della spiritualità, del silenzio e del raccoglimento, trasmette la concentrazione per raggiungere l’obiettivo. Sediamoci a terra, su un supporto o un cuscino, l’esercizio si può praticare da soli o in coppia, in questo caso posizionandosi uno di fronte all’altro. Uniamo le piante dei piedi, o in ogni caso teniamole molto vicine. Posizioniamo sopra i piedi una campana medio/grande, di circa 1,4/2,0 kg. Versiamo al suo interno una o due dita d’acqua calda, e nell’acqua mettiamo tre/quattro gocce di olio essenziale. Se abbiamo una discreta pratica creiamo attrito girando con il batacchio di legno nel perimetro esterno della campana, cercando di ottenere un suono costante. Se qualcuno trovasse difficoltà andrà bene anche imprimere dei delicati colpi direttamente sulla campana.

I cristalli

Un valido aiuto per il radicamento ci viene anche dal mondo della cristalloterapia. A seguire vi segnalo alcune pietre: l’Onice dona forza e resistenza, è d’aiuto per chi si sentisse appesantito dalle troppe responsabilità. L’Agata rafforza il senso della vita, e porta gioia, favorisce l’abbondanza. Il Diaspro rosso è una pietra associata al chakra della radice, è caratterizzata dal colore rosso che ci rimanda alle sue origini magmatiche.

La voce

Se vogliamo aiutare il nostro radicamento con l’uso della voce la vocale più indicata è la U, vi segnalo le osservazioni di Lesar Lasario sulle corrispondenze tra le vocali e alcune zone corporee: la U agisce su addome, ghiandole genitali e fegato. Mentre la O sulla parte mediana del torace. La vocale A sulla parte superiore del torace. La E su collo, corde vocali e tiroide e la I interessa laringe, naso e testa.

Per approfondimenti

cuore | lavocedelcarro.itQuesti ed altri argomenti vengono trattati e sperimentati frequentemente all’interno dei nostri incontri. Per vedere i prossimi appuntamenti potete seguire il link: EVENTI.