Armonizzazione con vibrazioni ancestrali

ancestrali | lavocedelcarro.it

Vibrazioni ancestrali nella Pranayurta:

tamburo sciamanico messicano, campane tibetane e sciamaniche, gong, oli essenziali e cristalli

Una bolla sonora avvolgerà tutti i partecipanti, per un’intensa armonizzazione di gruppo.

Vibrazioni ancestrali

Il tamburo rievoca il battito cardiaco, che è la prima cosa che percepiamo ancora nel grembo materno, ci riconduce alle origini e all’essenza della vita e rimuove l’impurità energetiche.      Le campane con le loro particolari sonorità in simpatia vibrazionale con i pianeti ci ricollegano a una dimensione cosmica. Gli oli essenziali sono gocce di luce che le piante ci donano per compensare i nostri squilibri. I cristalli con la loro struttura molecolare estremamente coerente entrano in risonanza con le strutture cristalline del corpo, la vista del loro ricchezza cromatica ci rivitalizza. Il gong con le sue potenti vibrazioni favorisce una profonda distensione psicofisica e un’apertura verso le energie più sottili.

Sette pietre per i chakra

In questa occasione prepareremo dei sacchetti con al loro interno sette pietre, scelte in base alla risonanza con i sette chakra. Verranno informate e caricate da intense vibrazioni ancestrali. Potranno così essere utilizzate per armonizzare i nostri centri sottili.

Conduzione di Mauro Pedone e Sergio Starace        

Mauro Pedone: Saggista, Musicoterapeuta e ricercatore, lavora nel mondo delle cure naturali studiando e praticando tecniche per l’armonia dell’uomo nell’ambiente. E’ docente della Flora-Primavera per i corsi di Aromaterapia.                                                                     Sergio StaraceInsegnante di yoga per adulti e bambini, Operatore olistico massaggio sonoro con campane tibetane ed oli essenziali di Mauro Pedone, diplomato in cristalloterapia nella teoria del campo eterico umano della Maestra Fufi Sonnino.

Informazioni

Civitavecchia: nella PranaYurta, l’Oasi dello yoga, si trova in via del Casaletto Rosso, 118-122, 00053 Civitavecchia (Roma). Gli incontri sono riservati a un numero limitati di partecipanti, in modo che tutti possano avere il proprio spazio, in comodità. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare Sergio: cell. 328 477 8287, mail: sergiosta77@gmail.com