VI° chakra campane e ginepro

VI° chakra

Studi tematici sul sistema dei chakra. Questo in particolare riguarda il VI° chakra

 

I chakra sono ruote o cerchi. Riferendosi al corpo umano con essi si individuano i volani della macchina umana.   B.K.S. Iyengar

I chakra

Il noto Maestro indiano, Iyengar, ci ricorda l’importanza di considerare i singoli chakra come parte di un sistema. Lavoreremo sul sistema macchina umana nel suo insieme, e ognuno con la propria sensibilità cercherà di fare tesoro delle informazioni e delle esperienze della giornata. Ancora una citazione che ci arriva dalla tradizione indiana: Non serve dare risposte, ma spronare gli uomini alla ricerca della verità. Juddu Krisnamurti.

VI° chakra

In questa ottica daremo delle informazioni e sperimenteremo delle tecniche per l’armonia, in particolare, del VI° chakra. Ben sapendo che dalla tradizioni ci arrivano delle conoscenze che mirano sempre a stimolare la personale risonanza. Utilizzeremo le campane tibetane, la voce e gli oli essenziali per cercare di armonizzare le vibrazioni del VI° chakra con il sottile sistema dei chakra nel suo insieme.

Le note del VI° chakra

Facciamo un esempio, quale nota musicale è in sintonia con questo chakra? Per la tradizione vedica la nota in corrispondenza è il La. La tradizione tibetana assegna a questo chakra la nota Mi. Se poi passiamo alle ricerche nella tradizione occidentale, il noto terapeuta Dietmar Kramer, mette in relazione i chakra con i meridiani e i fiori di Bach. Segnala due punti, quello anteriore di apertura Re# e quello posteriore dello stelo del chakra Sol#. Quindi utilizzeremo tutte queste informazioni come preziosi riferimenti, e cercheremo le risonanze individuali.

Gli oli essenziali

La tradizione ci indica più di un olio essenziale in relazione con il VI° chakra: il mandarino, il ginepro, il timo, l’elicriso…Un olio essenziale, possiamo dire, speciale, è l’olio essenziale di lavanda. È considerata l’essenza più utile in aromaterapia per la sua versatilità, le sue proprietà sono perfettamente bilanciate, in essa tra yin e yang c’è un equilibrio quasi perfetto. Agisce su tutti i chakra. Riscalda il cuore, attenua le emozioni. La lavanda calma e rilassa il sistema nervoso. La useremo per bilanciare il sistema dei chakra nel suo insieme.

Il ginepro

Utilizzeremo l’olio essenziale di ginepro. L’essenza di ginepro è stata da sempre utilizzata per purificare gli ambienti. Contrasta gli stati di debolezza ed è energizzante, rende chiara la mente e stimola la meditazione. Le sue bacche di color indaco ci ricordano la sua associazione con il chakra della fronte!

Le campane tibetane e la voce

Attiveremo le particolari sonorità delle campane tibetane a sostegno di semplici intonazioni della nostra voce. Scopriremo le conoscenze della moderna musicoterapia per armonizzare i nostri centri energetici. Le vibrazioni delle campane tibetane producono un’energia meccanica che si converte in energia termica ed elettromagnetica. Questa proprietà conferisce al suono la capacità di penetrare nei tessuti biologici e dialogare con il nostro corpo fino a livello cellulare.

Conduzione

I laboratori saranno condotti da Mauro Pedone, sarà possibile approfondire gli argomenti trattati consultando i suoi libri:

Massaggio sonoro con le campane tibetane, Edizioni Mediterranee, 2013, Roma

Massaggio sonoro con gli oli essenziali, Edizioni Mediterranee, 2015, Roma

La danza dell’acqua e le campane tibetane, Edizioni Hermes, 2017, Roma

Collaborazioni

mediterranee | lavocedelcarro.it

Gli incontri si svolgono con la gradita collaborazione delle Edizioni MediterraneeFlora | lavocedelcarro.itL’azienda Flora garantirà la qualità degli oli essenziali e offrirà a tutti i partecipanti un gradevole kit omaggio.

Possibili approfondimenti

Questa tipologia di lavoro è inserita nei nostri Corsi di Formazione.