Tre Centri e desideri

Tre Centri | lavocedelcarro.it

In questi anni il protocollo dei Tre Centri si è dimostrato un prezioso alleato per chi cerca di realizzare i propri desideri

Le campane tibetane

Chi conosce bene l’effetto delle campane tibetane sostiene che abbiano le preziose qualità che favoriscono la centratura e l’allineamento energetico. Essendo consapevole di queste caratteristiche, ho codificato degli specifici trattamenti di massaggio sonoro®, come per esempio quello che ho denominato dei  “Tre Centri”. Nella pratica è un lavoro che va a stimolare, in particolare, tre specifiche zone del corpo: il torace, l’addome e la testa, utilizzando tre campane, quando ce ne sia la disponibilità, dalle dimensioni e dalle sonorità in rapporto armonico tra di loro.

I Tre centri nel carro

Se ci rifacciamo all’esempio della Carro, queste tre zone corporee corrispondono, da un punto di vista psico-somatico, alle funzioni emotiva, istintiva/motoria e intellettuale. Ognuno di noi sa che fino a quando vivremo delle palesi incongruità tra quello che vogliamo, ciò che sentiamo e quello che pensiamo, difficilmente riusciremo a realizzare i nostri desideri più profondi. Le sonorità delle campane tibetane ci aiutano in questa integrazione. Usando un linguaggio vibrazionale possiamo dire che tolgono le incongruenze energetiche e stimolano la coerenza. In ogni caso, applicate anche in altre modalità operative, generano un campo vibrazionale che andrà a informare il nostro corpo in tutti i suoi aspetti, da quelli più materiali/visibili a quelli più sottili/invisibili.

I desideri

Una volta che i nostri desideri ci sono chiari, si tratterà di “affidarli al vento”, chiederli in forma di preghiera allo spirito, farli risuonare nell’intelligenza non-locale. Qui entra in gioco l’elemento soggettivo, la forma di credenza/conoscenza di ognuno di noi, la realtà che non creerà troppe resistenze che azzererebbero ogni auspicabile realizzazione dei nostri desideri. Ricordiamoci che lo spazio del sogno è per molte persone la modalità più semplice ed efficace per un contatto reale con il piano sottile. Può essere utile suonare le campane prima di andare a dormire, concentrandosi sul proprio desiderio, cercando di vivere le sensazioni che proviamo nella sua realizzazione.

Per eventuali approfondimenti

Per chi volesse approfondire queste tematiche è possibile consultare i libri di Mauro Pedone:

Per chi volesse approfondire queste tematiche per un riscontro professionale è possibile frequentare i nostri Corsi di Formazione.

Grazie!