Shiatsu e Massaggio Sonoro

By: Sébastien Bertrand

L’intervento integrato di shiatsu e massaggio sonoro con le campane tibetane ha un impatto forte e garantisce un miglioramento più veloce del quadro d’insieme

Con benefici che si protraggono lungamente nel tempo.

Tsubo

I punti di pressione shiatsu vengono chiamati tsubo, termine giapponese che significa ciotola, recipiente. pag. 189 Massaggio sonoro con le campane tibetane, Edizioni Mediterranee, Roma, 2013

Il suono

Abbiamo visto che il suono influenza e genera le forme e abbiamo osservato in che modo può aiutare un buon allineamento posturale. Tra le varie componenti che determinano la postura, l’elemento che gioca un ruolo fondamentale è la funzione respiratoria, perché ogni volta che respiriamo modifichiamo la nostra forma/postura. Con l’esperienza ho codificato un preciso protocollo shiatsu che mira a liberare la funzione respiratoria. In questo caso le sequenze shiatsu si arricchiscono e si integrano con le musiche composte appositamente da Fabio Sartori e Luca Marchioni, compositori e musicoterapeuti.

Le frequenze

Abbiamo studiato insieme l’elemento suono in relazione alla corporeità, le frequenze e le relative corrispondenze nei precisi distretti anatomici. Il senso del ritmo dato dall’incontro del battito cardiaco con gli atti respiratori, le variazioni timbriche, gli effetti delle sonorità in dinamiche ascendenti e discendenti, le sensazioni prodotte che si rivolgono all’esterno e all’interno. La musica così composta compie la doppia funzione di sfondo e movimento sonoro attivo, in uno spazio-tempo ideale.

La concentrazione

Una delle componenti fondamentali della tecnica shiatsu è la pressione concentrata, come ci ricordano i maestri di questa tradizione. La centratura energetica e la concentrazione mentale dell’operatore sono naturalmente aiutate dai suoni e dalle vibrazioni delle campane tibetane. Mentre l’operatore lavora per la migliore salute della persona ricevente, alimenta il suo benessere in una dinamica circolare che facilita lo scorrere dell’energia, lo scioglimento delle tensioni e il rilascio dei blocchi. In armonia con un effetto vibrazionale che rimane nel tempo.