Rilassamento vibrazionale

rilassamento | lavocedelcarro.it

Un seminario di rilassamento vibrazionale per l’armonia e la buona salute!

Rilassamento vibrazionale, breve programma

L’uomo e l’ambiente al giorno d’oggi. Elementi riguardanti lo Stress, il concetto di inibizione all’azione /risposta coerente, la Resilienza. L’antica filosofia Ermetica e la Scienza ci dicono che tutto è vibrazione…Impareremo ad ascoltare le nostre vibrazioni, da quelle più manifeste a quelle più sottili. Sperimenteremo delle tecniche da poter utilizzare nel nostro quotidiano.

Le vibrazioni e il suono

Nel seminario impareremo a valorizzare la nostra voce con dei semplici esercizi che porteranno rilassamento e concentrazione. Le particolari sonorità di alcune campane tibetane ci accompagneranno con delle armoniose vibrazioni. Le vibrazioni delle campane tibetane e della nostra voce producono un’energia meccanica che si converte in energia termica ed elettromagnetica. Questa proprietà conferisce al suono la capacità di penetrare nei tessuti biologici e dialogare con il nostro corpo fino a livello cellulare.

Come suonare le campane tibetane

Scopriremo il modo di suonarle, ci sono due principali tipologie di tocco per due tipi di effetto:

  1. Lo “sfregamento” per creare effetto circolare ipnotico con un suono costante.
  2. Il “rintocco” non casuale, cercando di produrre una cadenza/ritmica dolce o anche costante come fosse un mantra ripetuto ad oltranza.

Scopriremo alcuni semplici aspetti musicali che saranno utili per rendere più efficace l’utilizzo delle campane ai fini di un rilassamento: armonia, espressività, tocco. Come posizionare le persone e come posizionarsi per far si che venga ottimizzato l’ascolto e la percezione del suono.

Integrazioni di rilassamento vibrazionale

Nell’incontro sperimenteremo delle semplici tecniche di auto-shiatsu, per imparare a distendere alcune specifiche zone corporee: l’addome per migliorare il metabolismo, con tutto quello che non “riusciamo a digerire”. La gola per dare voce a quello che proprio “non ci va giù”. Semplici elementi di Aromaterapia per scoprire come dei preziosi e mirati oli essenziali, con le loro proprietà ci possono aiutare a creare un ambiente pienamente armonioso e rigenerante.

Kit omaggio

Gli oli essenziali che useremo nelle due giornate sono prodotti dall’azienda Flora-Primavera, a garanzia della loro qualità 100% bio, naturale senza molecole di sintesi. Tutti i presenti riceveranno un prezioso kit omaggio.

La conduzione

Mauro Pedone è il Responsabile del Centro Studi “La Voce del Carro”. Musicoterapeuta, lavora dalla metà degli anni ottanta nel mondo delle cure naturali, studiando e praticando tecniche per l’armonia dell’uomo nell’ambiente. La tecniche vibrazionali e le esperienze di questi anni sono descritte in modo dettagliato nei suoi tre testi di riferimento:

Andrea Lulli Musicista, Istruttore di Yoga RYT 250, pubblicista per riviste specializzate, operatore nel settore del benessere. Operatore diplomato in Massaggio Sonoro con le Campane Tibetane, utilizzate sia per trattamenti individuali sia per lavori in gruppo e con lo Yoga. Presente da oltre 20 anni nel settore musicale come chitarrista, per concerti ed attività live, come insegnante di chitarra, e come autore di brani originali e sonorizzazioni.
Consegue il diploma in “L’ educazione musicale del bambino da 0 a 6 anni secondo la Music Learning Theory di Edwin E. Gordon”, autorizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con esperienze sulla gestione della voce, del movimento corporeo e del respiro. Partecipa a laboratori musicali ed artistici con persone disabili e con disagi mentali ed ha una lunga esperienza con le tecniche del training autogeno utili per la gestione dello stress e delle proprie emozioni, imparando ad unire mente e corpo nella ricerca della propria armonia.

Informazioni e iscrizioni

Il seminario è in programma sabato 10 novembre, si svolgerà dalle 10:00 alle 18:00 presso il Centro Tulsi Yoga, è in Via Belluno 7, Roma. Per tutte le informazioni: Andrea: cell. 340 726 5309 Mail: a.lulli@inwind.it