Medicina vibrazionale e chakra

vibrazionale | lavocedelcarro.it

L’ottica della medicina vibrazionale per i chakra

 

La pulizia dei chakra

Abbiamo trattato più volte il concetto di pulizia dei chakra. Adesso prendiamo in considerazione un’altra visione. Nell’edizione 2013 del nostro testo sul massaggio sonoro abbiamo proposto la lettura con la chiave della medicina vibrazionale. La mano sinistra, stimolata dalla nostra campana, è collegata neurologicamente con l’emisfero destro del cervello. Il quale, a sua volta, sembra essere connesso ai campi superiori della coscienza attraverso specifici collegamenti cristallini con la ghiandola pineale.

La pineale

L’attivazione della pineale, che è collegata al corpo astrale, può far captare come un filtro gli insegnamenti più sottili. Dalla ghiandola pineale le informazioni poi ritornano all’emisfero destro del cervello. Quando è necessaria la coscienza dei contenuti, essi vengono inviati in forma di sogni, e il nostro emisfero sinistro – la mente razionale – può analizzarli per coglierne i contenuti. Qualche altra volta al mattino ci svegliamo con un eureka, e la soluzione che stavamo cercando ci appare in un istante. Quello che abbiamo descritto, è un punto di vista certamente interessante. D’altra parte, concetti simili vengono sperimentati anche quando si utilizza l’energia dei cristalli.

Medicina vibrazionale

Abbiamo approfondito le modalità per la pulizia dei chakra nel nostro testo: Massaggio sonoro con gli oli essenziali. Nel libro abbiamo presentato le relazione tra i chakra e gli oli essenziali. Alcuni di essi, come per esempio l’olio essenziale di lavanda hanno la caratteristica di armonizzare l’insieme del sistema chakra. E questo grazie alla sua particolare qualità equilibratrice. Abbiamo anche menzionato altri oli essenziali che fortificano il nostro fondamento, donandoci il senso del radicamento, sono gli oli con note di base, come il sandalo o il cipresso. E altre essenze come la rosa che sono in relazione e danno armonia al chakra del cuore. Abbiamo parlato degli oli con note di testa, come il limone, l’eucalipto o il rosmarino per dare leggerezza e lucidità alla nostra mente.

Testi per approfondimenti