Currently browsing

Page 21

emozioni | lavocedelcarro.it

Brevi note emotive sull’esperienza con le campane tibetane

Le emozioni per loro natura, sono libere, indisciplinate, senza vincoli, coercitive e prepotenti, che quasi le subisci se non addirittura le neghi, celandole dietro rigide maschere. E’ come nel sogno, quando non sei capace di trasformarlo in racconto e ti sembra impossibile averlo vissuto; sei testimone delle tue emozioni ma non puoi afferrarle o indirizzarle.

La risonanza positiva nelle piante

Per molti anni ho lavorato come massaggiatrice, ma è come se percepivo la sensazione che a questo “lavoro” mancasse qualche cosa, come se avessi bisogno di trovare 1 strumento per lavorare più in profondità, 1 strumento che mi facesse trovare la mia giusta risonanza per poi aiutare o appoggiare il percorso delle persone che venivano da me attraverso il suono magico e armonico della Campana Tibetana.

bach | lavocedelcarro.it

I Fiori di Bach e il Massaggio Sonoro

L’integrazione di queste tecniche porta ad una accelerazione dell’azione dei Fiori di Bach che è di tipo vibrazionale energetico e non chimico molecolare.

Le tre ottave nel Nada Yoga

La scienza dello Yoga afferma che gli esseri umani sono attraversati da 72.000 canali psicoeterici, chiamati nadi. Utilizzando un’immagine facile da comprendere, possiamo vedere queste nadi come le corde di uno strumento musicale; ognuna di esse possiede una propria frequenza vibratoria, la quale corrisponde anche ad un preciso stato mentale ed emotivo.

Tivoli: yoga, riflessologia plantare, suonoterapia vibrazionale

Tivoli: Sabato 14 Giugno. UN PO’ PER ME, UN PO’ PER GLI ALTRI.
SEMINARI ESPERENZIALI DI HATHA YOGA, RIFLESSOLOGIA PLANTARE, SUONOTERAPIA VIBRAZIONALE
Il Centro Diurno Disabili “La Locomotiva”, propone UNA GIORNATA con dimostrazioni APERTE delle proprie attività. La partecipazione alla giornata è a sottoscrizione volontaria.

oli essenziali | lavocedelcarro.it

Il massaggio sonoro con gli oli essenziali

Seminari tematici: le vibrazioni delle campane tibetane si uniscono ai profumi degli oli essenziali, osservando il ciclo delle stagioni, il cielo del momento e le dinamiche degli archetipi planetari.