Il tamburo

8 9 10Il tamburo nelle dinamiche tra il cielo e la terra

E’ uno degli strumenti musicali più antichi a cui l’uomo è ricorso per collegarsi dalla terra alle energie del cielo. Per lo sciamano il tamburo vale anche come mezzo di trasporto per recarsi nei monti. Per consultare gli spiriti dei suoi avi sulle condizioni dei malati.

Lo strumento

Lo strumento è per questo chiamato anche: carro, slitta o cavallo. Secondo la descrizione di un anziano sciamano siberiano dei monti d’oro dell’Altaj il disco della figura rappresenta. Il cielo nella parte superiore, la terra nella zona inferiore e nella zona intermedia lo spazio d’influenza dello sciamano.

Lo sciamano

Lo sciamano che fa rullare il tamburo che vola, con il suono, congiunge cielo e terra.

Ci siamo ispirati alle ricerche di Marius Schneider.

Sono tante le affinità con le nostre campane: il suono rituale che funge da mediatore tra il cielo e la terra. L’armonia tra il femminile e il maschile, il cerchio e il battente, l’unione degli opposti per evolvere. L’allineamento e il chiaro intento del suonatore sono gli strumenti e le condizioni essenziali per questa particolare ricerca.

L’uomo

Ogni persona ha le sue radici, i piedi, saldamente poggiati a terra, mentre il suo punto più elevato, la testa, protende verso il cielo. In quale punto è situato il centro, l’uomo? Da un punto di vista anatomico e funzionale, possiamo individuarlo nel diaframma. Il muscolo motore della funzione respiratoria. Il diaframma è un muscolo asimmetrico, dalla forma di una doppia cupola. Separa il torace e i polmoni, principali organi delle vie aeree, dalle viscere addominali.

Il simbolo

Simbolicamente la cupola è la forma che si protende verso il cielo (lo spirito). Lo collega alla terra (la materia). Lo scopo di questo studio è dimostrare che nell’uomo, per essere ben allineato all’interno delle dinamiche tra la terra e il cielo. E’ di fondamentale importanza avere una buona postura, che a sua volta sarà il frutto di un diaframma elastico che consenta una respirazione libera.

Le campane

Per questo motivo nella tecnica del massaggio sonoro con le campane tibetane abbiamo messo a punto dei precisi protocolli di lavoro per liberare la struttura del diaframma. Cercando in questo modo di rendere più agevole il nostro percorso tra la terra e il cielo.