Diaframma e campane tibetane

Il diaframma  è un muscolo dalla forma a cupola. Il suo il diaframma | lavocedelcarro.itfluido movimento è di primaria importanza nella funzione respiratoria

Conduzione

L’incontro verrà condotto da Mauro Pedone in collaborazione con Luana Belloni. E’ un seminario tematico di natura principalmente esperienziale, è proposto dal Centro Studi la Voce del Carro. Per seguire il lavoro nel modo migliore i partecipanti riceveranno una copia del testo: Massaggio sonoro con le campane tibetane, Edizioni Mediterranee, Roma, 2013.

Il diaframma

Brevi informazioni di anatomo-fisiologia. Il diaframma è un muscolo dalla forma a cupola. Il suo fluido movimento è di primaria importanza nella funzione respiratoria. Semplificando, si può anche dire che unisce e separa, mantiene in collegamento la nostra dimensione corporea inferiore con quella superiore, la sfera inconscia con le dinamiche coscienti. Quando inspiriamo scende verso il basso, facendo anche un tonico massaggio alla nostra massa viscerale e a tutti gli organi interni. Quando nella naturale fase dell’espirazione risale, ci aiuta a espellere l’aria con tutti i residui e le scorie del metabolismo.

Le campane per la distensione

Sperimenteremo le differenti modalità per applicare le vibrazioni delle nostre campane in specifiche zone, con la persona ricevente in decubito prono e supino. Raramente il nostro diaframma è elastico e ben disteso, ogni volta che abbiamo dei piccoli traumi perde l’armonico fluire. Si irrigidisce nella sua funzione, quando dobbiamo fare degli sforzi, quando abbiamo delle paure, quando non ci accorgiamo che blocchiamo il respiro per darci un tono… in pratica è un muscolo che dovremmo distendere abitualmente, per aiutare il suo vitale movimento.

Informazioni

Il seminario si terrà sabato 4 e domenica 5 marzo ad Abano Terme (Padova). Saremo presso l’Hotel Commodore di Montegrotto Terme, Via San Pio X, 2. E’ a pochi chilometri da Padova. Per informazioni e eventuali iscrizioni è possibile contattare Michele Baggio: cell. 3891962323 – mail: naturaemmebi@gmail.com – FaceBook: naturaemmebi. Sono previste delle convezioni per chi volesse soggiornare nella struttura.