Antichi riti

antichi riti | lavocedelcarro.it
Preziosi antichi riti da poter usare anche oggi

 

Ci sono alcune usanze tradizionali che possiamo praticare anche nel nostro tempo. Ci possiamo ispirare alle antiche tradizioni applicando al giorno d’oggi, nella nostra forma, quello che ci appare più risonante con il momento.

In India

Nella tradizione indiana le campane tibetane vengono usate anche per rigenerare gli ambienti domestici. Per scacciare gli spiriti maligni, per favorire il benessere e la prosperità. Vengono riempite di acqua, si aggiungono dei di fiori freschi e si recitano canti e preghiere per propiziare la buona riuscita del rito.

Anticamente e oggi

Antichi riti benefici, contro le energie negative ci vengono tramandati da tutte le tradizioni. Il fumo dell’incenso viene usato ancora anche oggi nelle nostre chiese con funzione di contatto con il Divino. Veniva anche utilizzato per allontanare le cause delle malattie. Per gli Egizi era un elisir di lunga vita con delle speciali proprietà rigeneratrici.

Il profumo

Il termine profumo ha il suoi significato originario dal latino per (attraverso) e fumon (fumo). Nell’uso religioso il fumo diventa il mezzo d’unione tra la terra e il cielo. Le sostanze aromatiche bruciate erano considerate di origine soprannaturale e abbinate agli dei per affinità.

Alcune piante

Anticamente la radice di angelica era usata contro gli incantesimi, gli spiriti e le streghe. Il finocchio era indicato contro il maligno e le magie. Il fumo del ginepro si applicava per scacciare gli spiriti negativi. La maggiorana nei tempi antichi veniva utilizzata quando erano presenti forze negative, fisiche o psichiche.

E per oggi?

Se abbiamo una buona campana tibetana, possiamo suonarla nella nostra casa, aggiungendo al suo interno un po’ d’acqua con dei fiori freschi. Se non abbiamo i fiori possiamo usare degli oli essenziali. Ricordiamoci l’utilità di un nostro sano e positivo atteggiamento mentale.

Alcune indicazioni

Se non abbiamo una campana tibetana utilizziamo una lampada per aromi con gli oli essenziali più indicati per:

  • Purificare l’aria dai cattivi odori: bergamotto, cannella, cedro, salvia e verbena
  • Il benessere e il relax: arancio, geranio, lavanda, neroli, rosa, ylang-ylang
  • La concentrazione: bergamotto, limone, menta, pompelmo
  • La meditazione: cedro, incenso, mirra, rosa e salvia

Per approfondimenti

Buona pratica!